Taglio Automatico Abbigliamento e Tessuti: scopri l’Industria 4.0

Share

 

 

Il termine industria 4.0 si riferisce ad una “quarta rivoluzione industriale” che cambierà il modo produttivo tramite l’uso diffuso di connessioni wireless e sensori a basso costo. Questa rivoluzione sarà caratterizzata dall’utilizzo sempre più massiccio di dati ed informazioni, di nuovi materiali, sistemi totalmente digitalizzati e connessi (internet of things and machines). In pratica, dopo l’internet delle informazioni, avremo l’internet delle cose che si traduce nell’interconnessione dei flussi produttivi.

La digitalizzazione dei processi aziendali e della produzione sotto questa ottica porta con se infatti grandi vantaggi in termini di efficienza e flessibilità.

In Italia tra le principali misure in materia di riduzione della pressione fiscale contenute nel legge 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di bilancio 2019) troviamo ART. 1, commi da 60 a 65 e 229 che dispone la proroga anche per l’anno 2019 delle agevolazioni note come iper ammortamento che consentono ad imprese e professionisti di maggiorare le quote di ammortamento di beni strumentali a fronte di nuovi investimenti effettuati. Altra grande opportunità data alle imprese per portare i propri processi verso una produzione ottimizzata e lean. Tra i beni ammortizzabili che rientrano in questa agevolazione troviamo i sistemi di taglio automatico per l’abbigliamento  che consentono una drastica velocizzazione del lavoro, mantenendo la stessa precisione di taglio ottenuta da un’operazione manuale. I sistemi di taglio automatico per il settore abbigliamento garantiscono un brevissimo ritorno dell’investimento e accelerazione dei tempi produttivi tale da massimizzare i profitti, i digital cutter sono infatti in grado di tagliare 24 ore su 24 mantenendo bassi i consumi energetici. I sistemi di taglio per l’industria dell’abbigliamento si dividono in due grandi categorie :

Sistemi di taglio automatico tessuti a foglio singolo

I sistemi di taglio automatico a foglio singolo sono in grado di tagliare un foglio di tessuto in continuo grazie a dispositivi che automatizzano la stesura dei tessuti in rotolo. In particolare i sistemi di taglio automatico per l’abbigliamento Zund, distribuiti in tutta Italia da Crea Solution, sono mondialmente riconosciuti per la loro precisione, efficienza e sicurezza. Le velocità di lavorazione sono il risultato di un controllo smart e di utensili sofisticati, tutti sincronizzati in maniera ottimale per garantire il taglio più preciso. Questi digital cutters sono flessibili nelle performance e possono adattarsi a qualsiasi flusso produttivo. Si tratta di sistemi perfettamente integrabili con piattaforme di intelligenza artificiale in grado di automatizzare piazzamento e taglio senza la necessità di manodopera da parte di un operatore, le applicazioni sono visibili nei settori MTM (realizzazione di capi su misura), nel piazzamento e taglio dei tessuti a pannelli o immagini ripetute, e taglio e gestione della pelle.

 

 

Sistemi di taglio automatico multistrato

I sistemi di taglio automatico per l’abbigliamento multistrato o a materasso sono in grado di tagliare contemporaneamente più strati di tessuti sovrapposti, sono infatti in grado di tagliare fino a 8 cm di tessuto compresso con poco più di 5 kW di consumo ottenendo un importante risparmio energetico e notevoli vantaggi dal punto di vista ecologico. I multi ply digital cutter supportano l’accelerazione dei cicli di lavoro in termini di velocità e produttività, utilizzando un insieme di caratteristiche tecnologiche e materiali innovativi raggiunge prestazioni di taglio davvero performanti.

La caratteristica che questi sistemi devono necessariamente avere per rientrare nel piano industry 4.0 è l’interconnessione con i sistemi informatici aziendali.

Cosa significa una macchina interconnessa?

La Circolare 4E del 30-3-2017 ha chiarito che la caratteristica dell’interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part programma è soddisfatta se:

  • il bene scambia informazioni con sistemi interni di fabbrica (es.: sistema gestionale, sistemi di pianificazione, sistemi di progettazione e sviluppo del prodotto, monitoraggio, anche in remoto, e controllo, altre macchine dello stabilimento, ecc.) per mezzo di un collegamento basato su specifiche documentate, disponibili pubblicamente e internazionalmente riconosciute (esempi: TCP-IP, HTTP, MQTT, ecc.).
  • la parola fabbrica deve essere intesa come un ambiente fisico dove avviene creazione di valore attraverso la trasformazione di materie prime o semilavorati e/o realizzazione di prodotti; per istruzioni si può intendere anche indicazioni, che dal sistema informativo di fabbrica vengano inviate alla macchina, legate alla pianificazione, alla schedulazione o al controllo avanzamento della produzione, senza necessariamente avere caratteristiche di attuazione o avvio della macchina.

 

In pratica la macchina deve essere dotata di un sistema collegato con la rete aziendale esistente e con alcuni apparati specifici, Crea Solution mette a disposizione un team di tecnici specializzati nell’integrazione dei sistemi MRP/ERP con le piattaforme software di creazione modelli e piazzamento automatico fino ad arrivare al taglio automatico dei tessuti per abbigliamento, si tratta quindi di veri e propri progetti di digitalizzazione.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.