Crea Solution e Browzwear X Istituto Secoli

Share

 

Istituto Secoli : il punto di riferimento internazionale per la modellistica

Fondato nel 1934 a Treviso da Carlo Secoli, l’Istituto Secoli nasce con la volontà di diffondere la cultura e la tradizione sartoriale trasmettendo un metodo professionale per progettare e realizzare abiti. La scuola cresce negli anni distinguendosi per l’orientamento all’innovazione, un esempio dell’incessante ricerca sono l’elaborazione dei primi metodi scientifici di sviluppo taglie o la collaborazione con le case produttrici di sistemi software per l’abbigliamento.

Nel giugno del 1984 va in scena la prima sfilata organizzata dall’Istituto: oggi il Secoli Fashion Show è molto più di una sfilata, è un appuntamento centrale all’interno del calendario dell’Istituto e tappa importante del percorso formativo di ciascun designer: per gli allievi rappresenta una prima grande occasione di visibilità. Dal 2018 ai talenti emergenti della scuola – DESIGNER TO WATCH – viene dedicata l’apertura del Secoli Fashion Show, che oggi viene considerato da media, influencer e aziende del fashion system vetrina glamour che ospita i futuri protagonisti del settore.

Le designer (in ordine alfabetico): Sofia Confortola, Wen Deng, Enrica De Santis, Giulia Martera, Sara Mattelloni, Elena Pasqualin, Benedetta Tenan

 

Corsi di CAD 3D VStitcher e Suite Crea per la modellistica a CAD

Nell’anno scolastico 22/23  l’Istituto Secoli aprirà un corso dedicato alla modellistica 2D  e 3D con i sistemi  CAD Browzwear VStitcher e la Suite CAD Crea Solution. I sistemi di progettazione 3D per l’abbigliamento sono ormai un must per designer e modellisti e conoscerli costituisce certamente un vantaggio competitivo nel mondo del lavoro. In particolare VStitcher è utilizzato da aziende come PVH, Adidas, Joma, Puma, Nike etc non solo per accelerare i processi decisionali e creativi ma anche per pubblicare i capi di abbigliamento sul web ancora prima che essi vengano prodotti. 

L’industria della moda sta infatti sfruttando questa tecnologia per migliorare le performances in molte aree aziendali. L’innovazione digitale si muove rapidamente ed il mercato del lavoro richiede talenti che conoscano i metodi tradizionali ma che siano anche esperti nell’utilizzo della tecnologia.