3D Fashion Design Software: tutti i vantaggi del CAD 3D

Share

 

Nel settore fashion la vestibilità è fondamentale per ogni capo e quindi per ogni modello. È un aspetto che va curato con la massima attenzione e precisione per evitare che i capi siano troppo stretti, limitando così i movimenti di chi li indosserà. Una delle più grandi sfide per le aziende nell’industria del fashion consiste nell’assicurare che la vestibilità di un capo sia il più possibile adatta ai clienti target. Per assicurarsi la massima vestibilità è necessario realizzare diversi campioni e sdifettarli in fase di fitting fino ad arrivare al modello che verrà poi industrializzato. La comunicazione tra il reparto modellistica e design rappresenta da sempre una delle più grandi sfide per le multinazionali e per le grandi imprese. Spesso gli uffici stile si trovano in una time zone completamente diversa rispetto a quella della produzione e il decision making nelle fasi di approvazione del capo ha un tempo spesso dilatato.

 

 

3D Fashion Software Prototipi Abiti

 

La digitalizzazione dei processi creativi attraverso il 3D fashion può ovviare a tutte queste problematiche.  Con l’avvento del 3D fashion design nella progettazione di abbigliamento, un campione può essere creato da zero quasi istantaneamente, consentendo ai team di progettazione di prendere decisioni sulla sua commercializzazione senza doverne produrre un prototipo e ridurre quindi significativamente il time-to-market. Quando ci si affida al 3D per il fashion design, la cosa fondamentale è essere sicuri che il prototipo 3D sostituisca al 100% quello fisico, sia esso drappeggiato, con un tessuto pesante, con cuciture, rifiniture e accessori. Un aspetto importante per ottenere un fitting realistico è quindi quello del tessuto, che deve fedelmente rappresentare tutte le caratteristiche e proprietà fisiche, come la capacità di piegarsi sotto il proprio peso e l’elasticità lungo le direzioni x e y.

Inoltre, finezza, trasparenza, ombreggiature, lucidità e riflesso così come la pressione sul corpo e la tensione del tessuto in movimento sono informazioni che permettono un drappeggio molto più realistico nel corso del rendering del capo finito. È esattamente in questi dettagli che il 3D fashion design accelera i processi decisionali all’interno delle aziende di moda.

Ecco alcune features che distinguono un CAD 3D in grado di sostituire la prototipazione fisica dei capi:

 

  • “REAL TO LIFE 3D FASHION PROTOTYPING” DEI CAPI

Ovvero la possibilità di creare o modificare modelli e tradurli in un prototipo 3D realistico che mostra infinite variazioni dalle proprietà fisiche del tessuto alla visualizzazione del materiale, cuciture, tasche, strati, imbottiture, pieghe, accessori rigidi 3D e finiture.

 

  • PROPRIETA’ FISICHE DEI TESSUTI

La capacità di visualizzare il modo in cui qualsiasi tessuto si piega e cade su un vero corpo umano con un’incredibile tecnologia di drappeggio in tessuto 3D. È possibile misurare le proprietà fisiche esatte di qualsiasi tessuto utilizzando un sensore digitale proprietario che si collega direttamente a VStitcher.

 

  • AVATAR IN MOVIMENTO

Per simulare la pressione e la tensione dell’indumento si dispone di un numero infinito di avatar da qualsiasi fonte per migliorare realismo e precisione. È anche possibile visualizzare i modelli in movimento e acquisire pose complesse con le transizioni più fluide.

 

  • INTEGRAZIONE CON ADOBE ILLUSTRATOR

Lavorare simultaneamente con i software di progettazione di immagini, vettori e modelli, in una varietà di formati di file 2D e 3D, attraverso un’integrazione runtime continua che aggiorna costantemente entrambi i file.

 

  • ANALISI DELLE PROPRIETÀ AUTOMATICHE DEL TESSUTO

Il Fabric Analyzer è in grado di analizzare qualsiasi tessuto per qualsiasi applicazione di visualizzazione tra cui calzature e borse. Fabric Analyzer consente di determinare le proprietà di spessore, allungamento e piegatura del tessuto e di caricare automaticamente i valori in VStitcher o altri programmi software 3D simili.

 

  • DESIGN SU DIVERSE TAGLIE

Ti sei già abituato allo strumento di Design in Taglie? Questo è uno degli strumenti sviluppati appositamente per tutti i designer di abbigliamento che hanno faticato a mantenere bassi i costi per perfezionare la scala e il posizionamento della grafica in tutte le dimensioni. Lo strumento consente di posizionare la grafica sull’indumento virtuale 3D, quindi ridimensionare e regolare le dimensioni e la posizione su più dimensioni in un set. Design in Taglie è lo strumento 3D fashion che dà il controllo completo sul modo in cui la tua grafica viene visualizzata su capi di ogni taglia.

 

  • TECH PACK

Genera immediatamente specifiche dettagliate pronte per il software PLM per la produzione del capo 3D. Ogni membro del team downstream riceve esattamente le informazioni di cui ha bisogno, inclusi materiali, finiture, lavorazione, stampe del modello e altro.

 

3D Fashion Interfaccia 1   3D Fashion Interfaccia 2   3D Fashion Interfaccia 3

 

Uno sguardo al futuro

Nel corso del tempo, vedremo che le aziende non dipenderanno più dalle orme dei grandi nomi dell’industria della moda. Ogni brand avrà accesso a strumenti 3D avanzati per diventare trendsetter. Le collezioni non impiegheranno più diversi mesi per essere prodotte e, grazie alla digitalizzazione 3D, l’intero flusso di lavoro dall’inizio alla fine sarà ridotto a pochi giorni, garantendo che ogni nuovo design sia attuale e pertinente. Gli indumenti digitali 3D realistici visualizzati su siti Web e cataloghi saranno così accurati che il cliente non si renderà conto che non sono ancora stati prodotti e che i marchi riempiranno ogni ordine man mano che questi vengono inseriti. Con le opzioni di produzione intelligente, appariranno piccole fabbriche locali per riempire gli ordini in modo più rapido ed efficiente, riducendo significativamente gli sprechi.